Dean Village e zona di Ravelston Edimburgo,

  Attrazioni 

Dean Bridge e Dean Village Edimburgo

Le cose da vedere nella zona di Dean sono le 2 gallerie d'arte, il cimitero di Dean, il ponte di Dean, il pozzo di San Bernardo e

St George's Well, Water of Leith Walkway, i Royal Botanic Gardens e la domenica c'è un mercato all'aperto 

vicino al pozzo di San Bernardo a Kerr Street Stockbridge.

PONTE BELFORD

Un ponte in pietra ad arco singolo vicino allo stesso punto è stato costruito per facilitare l'attraversamento ai piedi di Bell's Brae nel Dean Village, precedentemente di costruzione in legno. Il fiume è l'Acqua di Leith che scorre dalle Pentland Hills al porto di Leith dove si unisce al Firth of Forth prima di unirsi al Mare del Nord. C'è un percorso pedonale sul lato del fiume con un centro visitatori in Lanark Road che può darti informazioni dettagliate sui percorsi migliori.

La passerella Water of Leith si estende da Shore at Leith a Balerno, un sobborgo di Edimburgo a oltre 19 km dalla riva. Il percorso è adatto per passeggiate a piedi o in bicicletta.

Belford Bridge Edinburgh

PIETRA COMMEMORATIVA  

  Scolpito nella pietra sul Belford Bridge è:

 

PONTE BELFORD

ERETTA DAI MAGISTRATI

    E CONSIGLIO COMUNE DI

LA CITTÀ DI  EDIMBURGO  

  CON L'AIUTO DEGLI ABBONAMENTI LOCALI   

OTTENUTO DALL'ASSOCIAZIONE DEL BELFORD BRIDGE

APERTO DA

     IL RT HON SIR THOMAS CLARK (BART) LORD PROVOST

LUGLIO 1887

Belford Bridge Edinburgh Commemerative Stone
Dean Bridge Edimburgo

Il Dean Bridge è stato progettato da Thomas Telford e fu completato nel 1831. Il Dean Bridge 

è stato l'ultimo progetto di Thomas Telford all'età di 73 anni e in pensione. Il Dean Bridge è lungo 447 piedi (136 m) e largo 39 piedi (12 m) ed è costruito su quattro archi che si elevano a 106 piedi (32 m) sopra il fiume. Prima della costruzione del Dean Bridge, l'unico modo per attraversare il fiume per raggiungere Edimburgo era un guado nel fiume, che era stato attraversato fin dal medioevo (dal V al XV secolo).  Un ponte, di struttura in legno, sull'acqua di Leith  fu costruito nel V sec. 

Dean Bridge Commemrative Stone
Dean Bridge looking up
Dean Bridge House

La casa all'angolo del ponte era un tempo Taverna e Fornai, il pannello quadrato sul muro mostra un sole con due bracci sotto uno che regge una bilancia e l'altro un covone di grano con due pagaie da fornaio incrociate.

L'iscrizione sotto recita:

 

NEL SUDORE DEL TUO VISO SARÀ

TU  MANGIARE PANE

GEN 3 VERSO 19

ANNO DOM 1619

Dean Bridge House Wall Tablet Edinburgh
Dean Bridge House Edinburgh

Whisky

dal Dean Village

L'Acqua di Leith intorno all'area del Dean Village era il sito di una serie di distillerie che ora sono chiuse. Sia la Sunbury che la Dean Distillers hanno chiuso molti anni fa, ma è ancora possibile assaporare il Dean Whisky così come viene ora prodotto presso la Loch Lomond Distillery secondo la stessa ricetta tradizionale con cui veniva prodotto nella Dean Distillery dal 1818 al 1922.

Ponte di Bells Brae

Nel centro del villaggio di Dean si trova il Bells Brae Bridge (nella foto a destra) il punto di attraversamento originale del

Acqua di Leith.

Il Bells Brae Bridge è il punto in cui l'incrocio originale per Edimburgo era nel V secolo un ponte ad arco singolo

abbastanza largo per una carrozza con cavalli. Questo era l'unico modo per attraversare il Water of Leith e il collegamento principale sulla rotta da Edimburgo al Queens Ferry prima che il Belford Bridge e il Dean Bridges fossero costruiti deviando il flusso del traffico lontano dal Dean Village.

Questo si trova sotto il Belford Bridge, costruito nel 1887 per portare Belford Road, parte della vecchia strada da Edimburgo a Queensferry.

Dean Village era un piccolo villaggio fuori Edimburgo ed era famoso come zona di macinazione del grano per oltre 800 anni, il nome Dean (Dene) significa Deep Gorge, come puoi vedere il villaggio ha ripide colline su tutti i lati. Ora è una zona residenziale popolare con i vantaggi della sua vicinanza al centro della città.

OLD TOLBOOTH GRANARY         BELL’S BRAE HOUSE EDINBURGH
STONE CARVING ON THE OLD TOLBOOTH
Il villaggio dei decani
(Acqua del villaggio di Leith)

Il Dean Village con l'acqua di Leith che scorre attraverso, è cresciuto come comunità nel 1100 dai mulini che sono stati costruiti sulle rive del fiume. Vedrai molte pietre scolpite con pagaie incrociate dei fornai, poiché questa zona riforniva di farina tutti i fornai di Edimburgo. Il vecchio Tolbooth era un granaio costruito nel 1675. La scultura in pietra mostra il segno delle pagaie incrociate dei fornai. A lato del ponte si trova Bell's Brae House, una casa di mercanti costruita a metà del 1600. Sul sentiero verso Leith sotto il Dean Bridge c'è un'area chiamata Miller's Row dove si possono vedere tre macine appoggiate l'una contro l'altra precedentemente utilizzate nei Granai nel 1600. 70 metri a ovest del ponte c'è una cascata e c'è una grande varietà di fauna selvatica. Un residente vicino alla cascata è l'airone cenerino e con un po' di fortuna potresti avvistare le lontre selvatiche.

 ORIGINAL HOUSE OF MILLER ROW
Old Mill Wheels Water of Leith Walkway
WATER OF LEITH WATERFALL

Well Court @ Dean Village

L'edificio più imponente è quello di Well Court, costruito nel 1886 dall'allora proprietario del quotidiano scozzese Sir John Findlay. La corte aveva una propria sala per socializzare con una torre dell'orologio, un cortile comunale e una serie di case popolari per i lavoratori locali.

WATER OF LEITH @ DEAN VILLAGE WELL COURT EDINBURGH
WATER OF LEITH @ DEAN VILLAGE WELL COURT EDINBURGH
WATER OF LEITH WILDLIFE

Ravelston Area Edimburgo

Ravelston Area Edimburgo era fuori Edimburgo e aveva un accesso limitato a causa dell'acqua di Leith e della valle creata dall'acqua. C'è stata una rapida crescita di ricchi mercanti che hanno costruito case quando il Belford Bridge è stato aperto dando un facile accesso alla New Town di Edimburgo.

Galleria Nazionale Scozzese

di Arte Moderna Uno

Scottish Gallery of Modern Art One  Ravelston Area Edimburgo

Ravelston Area Edimburgo, l'edificio era originariamente la casa dell'ospedale (scuola) di John Watson costruito nel 1828  da William Burn con i fondi lasciati da John Watson un avvocato di Edimburgo alla sua morte nel 1762 e chiuso nel 1975 per mancanza di fondi. La galleria ha aperto nella sua sede attuale nel 1984. Situata in un ampio terreno, presenta una morfologia a forma di S a gradoni di Charles Jenks che fornisce l'ambientazione per una serie di sculture. La collezione della Galleria ha circa 5000 pezzi che vanno da stampe e dipinti a installazioni video contemporanee che sono tutti ospitati nella galleria. 

C'è anche una caffetteria per rinfreschi.

 
Modern Art Gallery One Ravelston Edinburgh
Sculpture in Modern Art Gallery Gardens
Sculpture in Modern Art Gallery Gardens
Sculpture in Modern Art Gallery Gardens

La targa all'ingresso della Galleria d'Arte Moderna recita; 

La scuola di John Watson 1828 – 1975 | Questo edificio originariamente John Watson's Institute | è stato progettato da William Burn nel 1825, inaugurato nel 1828 sotto l'egida della società di HM Writers | al sigillo, il suo scopo originale per ospitare | mantenere ed educare i bambini indigenti, il | istituzione divenne la scuola di John Watson nel 1934 | tassa di iscrizione pagando gli alunni mantenendone | scopo originario e nel 1957 la scuola offriva un'istruzione continua a tutti gli alunni dai 5 ai 18 anni. | Nel 1975, nonostante la sua crescente reputazione, la scuola di John Watson chiuse inaspettatamente dopo il ritiro | della sua concessione. L'edificio è stato riaperto come Scottish | National Gallery of Modern Art nel 1984.

John Watsons Institution. Plaque Ravelst

Galleria Dean  

  Galleria Nazionale Scozzese

di Arte Moderna 2

L'edificio della Dean Gallery è stato progettato nel 1833  da Thomas Hamilton ed era originariamente un orfanotrofio.   

Si dice che l'orologio sia quello del porto di Nether Bow che un tempo rappresentava le porte di Edimburgo in High Street.

La Galleria, aperta nel 1999, ospita la collezione Eduardo Paolozzi.  Nel parco ci sono scultura e arte grafica, contiene una vasta collezione di arte e letteratura dada e surrealista e ospita anche mostre temporanee.

C'è un bar per il rinfresco

 
Dean Gallery Ravelston Edinburgh

Ospedale di Stewart

Ravelston Edimburgo

Anche lo Stewart's Hospital fu costruito in questa zona nel 1855.  Daniel Stewart un facoltoso mercante di Edimburgo lasciò denaro nel suo testamento nel 1814 per la costruzione di un ospedale (scuola) per i bambini sfortunati che non potevano permettersi di essere scolarizzati in altre istituzioni dando la preferenza alle famiglie con il nome Stewart. Il Melville College era un'ex scuola, l'Edinburgh Institution for Mathematics and Language, aperta nel 1832 e ribattezzata nel 1936.  Il Daniel Stewart's College e il Melville College sono stati uniti nel 1972 e sono diventati il Daniel Stewart's e il Melville College. La scuola è ora dopo la fusione di tre scuole Mary Erskine School, Daniel Stewart's College e Melville College, nel 1974  ha creato la più grande famiglia indipendente di scuole in Europa. 

Daniel Stewart's Building Ravelston Edin

Mary Erskine

Scuola per ragazze

Mary Erskine ha donato una somma di denaro dalla tenuta di suo marito alla Compagnia dei Mercanti di Edimburgo, per far costruire una scuola per educare i bambini poveri delle famiglie mercantili di Edimburgo. La scuola (ospedale come venivano chiamati) denominata Merchant Maiden Hospital fu aperta per la prima volta nel Cowgate nella Merchants Hall che era situata dove ora si trova l'arco del ponte George IV nel 1694. Successivamente si trasferì in una nuova sede all'angolo di Bristo Street (ora Bristo Place) e Lothian Street nel 1706. Crescendo si trasferì nuovamente in una nuova sede nel 1818 nell'area di Lauriston ai piedi di Archibald Place. Nel 1870 si trasferì ancora una volta in una sede più grande a Queen Street, nella città nuova e cambiando nome in  Istituto educativo di Edimburgo per giovani donne. Fu ribattezzato nel 1889 in The Edinburgh Ladies' College. In onore di Mary Erskine la scuola cambia nome nel 1944  alla Mary Erskine School e un ultimo trasferimento nella sua attuale casa a Ravelston nel 1966. L'edificio è Ravelston House che è stato costruito intorno al 1620.

Ravelston House. Mary Erskine School for