Attrazioni di Grassmarket

Edimburgo

L'area di Grassmarket era dove le persone di tutti  portarono il loro bestiame da vendere al mercato. Bovini, cavalli, pecore e capre anche molte bancarelle del mercato vendevano prodotti fatti in casa e coltivati. Questa è l'area di mercato più antica che sia stata registrata nella storia britannica e di cui si parla dal 1370 circa. Fu Giacomo III che per primo diede charter a un mercato settimanale nel 1477. Quest'area fu lastricata per la prima volta nel 1543. Oggi c'è un Mercato settimanale del sabato con ogni genere di merce. Dal primo mattino  al tardo pomeriggio c'è un alveare di attività. Il Grassmarket ha una strada che attraversa il traffico e il resto dell'area è pedonale con aree per bere e mangiare all'aperto per tutta la famiglia. 

Grassmarket South Side
Grassmarket North Side 2019

Il Grassmarket fu costruito su quella che faceva parte del lago meridionale che fu prosciugato all'inizio del XIV secolo. Divenne un mercato del bestiame poco dopo ed era ufficialmente uno dei principali mercati di Edimburgo sotto l'ordinanza di Giacomo III nel 1477. C'erano molte taverne e locande per soddisfare la sete dei commercianti di bestiame e dei braccianti che portavano i loro animali al mercato.

La forca fu costruita intorno al 1650 e le esecuzioni avvennero regolarmente, l'ultima impiccagione il 4 febbraio 1874. Il mercato degli animali qui si svolse fino al 1911. Due delle taverne rimangono ancora L'ultima goccia dove si diceva che la persona a essere impiccato avrebbe avuto il suo ultimo drink. L'altra è una famosa storia di Maggie Dickson su come la legge sia stata cambiata dalla frase "essere impiccata" a "essere impiccata fino alla morte". Maggie è stata impiccata e non è morta.

Lato nord del Grassmarket 1830 -2019

Grassmarket North Side 1830
Grassmarket North side Edinburgh

Targa Grassmarket 500° Anniversario

Questa targa è stata svelata |il 3 ottobre 1977 dal | Rt. On. Kenneth Borthwick. | Lord Provost della città di Edimburgo | Per commemorare il 500° anniversario | di una riorganizzazione dei mercati di Edimburgo. | Autorizzato dal re Giacomo III. | il 3 ottobre 1477. | Il mercato del bestiame era situato a | l'estremità occidentale del Grassmarket | e in King's Stables Road | questo era allora appena fuori dal Burgh.

Grassmarket 500th anniversary Stone
Grassmarket 500th anniversary plaque.

The White Hart Inn Grassmarket Edimburgo

The White Hart Inn Edinburgh è stato fondato nel 1516, The White Hart Inn è uno dei pub più antichi e storici di Edimburgo. I visitatori del passato hanno incluso i poeti Robert Burns e William Wordsworth. Anche gli assassini Burke e Hare erano clienti abituali del pub alla fine del 1820, poiché era qui che dovevano attirare le loro vittime nei loro alloggi vicini, dove furono assassinati e i loro corpi venduti al dottor Knox per la ricerca medica e lo studio da parte degli studenti della Facoltà di Medicina Universitaria. Durante la prima guerra mondiale, il 2 aprile 1916, un bombardamento tedesco dello Zeppelin fu organizzato su Edimburgo. Durante l'attentato, una bomba è esplosa sul marciapiede davanti a un'osteria, ferendo quattro persone, una delle quali è morta per le ferite da schegge.

White Hart Inn Grassmarket Last place Robert Burns Stayed in Edinburgh
White Hart Inn Grassmarket Edinburgh

Lastra per pavimentazione del dirigibile Zeppelin Grassmarket Edimburgo

Questa pietra segna il sito di una bomba sganciata dallo Zeppelin Airship L14 la notte del 2 aprile 1916 in quella notte 2 dirigibili Zeppelin sganciarono la bomba su Leith e Edimburgo.  Alcuni dei luoghi in cui sono stati lasciati a Edimburgo erano;  39 Lauriston Place, 183 Causewayside,  Marchmont Crescent, Belford Place, Lothian Road, the  Castle Rock vicino al ponte del re, 16 Marshall Street,  Nicolson Street,  69 Collina di San Leonardo,  Infermeria reale  a Lauriston e  Giardini di Coltbridge.  Ci sono stati un certo numero di morti e feriti oltre a ingenti danni alle proprietà. 

zepplin slab World War 2 bombing Grassmarket

Grassmarket Mission Grassmarket Edimburgo

La Missione di Grassmarket fu fondata da James Fairbairn nel 1886. Nel 1930, la Missione acquistò l'edificio accanto (a 96 Grassmarket) e costruì una nuova Sala delle Missioni Alexander Barrie, fu nominato Sovrintendente nel 1916, la Missione divenne nota colloquialmente come "The Barries" . La Missione era lì per aiutare i poveri ei bisognosi del Grassmarket nel 1989, fu presa la decisione di vendere le Sale della Missione. Il Grassmarket Community Project è stato incorporato e finanziato da The Grassmarket Mission nel 2010 e continua a funzionare. La targa recita;

Missione Grassmarket | Undenominazionale | Eretto in memoria di | James Fairbairn | Fondatore e Primo Sovrintendente |

Di questa missione | Morto il 3 aa 1894 | “Seguilo nelle sue opere”.

Grassmarket Mission Fairbairn plaque.
Grassmarket Smallest Pub in Scotland

The Grassmarket Gallows Grassmarket Edimburgo

Il Grassmarket Edinburgh dal 1477 al 1911 fu uno dei principali mercati di Edimburgo per cavalli e bovini. Il Grassmarket era anche un luogo per le esecuzioni pubbliche. Maggie Dickson, un'assassina, era una pescivendola di Musselburgh che fu impiccata nel Grassmarket nel 1728 per aver ucciso il proprio bambino e visse dopo l'impiccagione. Dopo essere stata impiccata, il suo corpo è stato riportato a Musselburgh in una bara dalla sua famiglia. Tuttavia, durante il viaggio di ritorno a casa si svegliò e, secondo la legge scozzese dell'epoca, poiché aveva scontato la sua punizione, era libera di andare. Solo in seguito alla sentenza di impiccagione sono state aggiunte le parole “fino alla morte”. Puoi trovare il pub che porta il suo nome a pochi metri da dove è stata impiccata. L'ombra di un patibolo è segnata sul selciato dove si trovava l'ex patibolo. L'iscrizione intorno alla pietra recita;  In questo luogo morirono molti martiri e alleanze per la fede protestante

Ancient image of Grassmarket Gallows Edinburgh
Grassmarket Gallows memorial stone
Grassmarket Gallows Edinburgh

Margaret Dickson

‘Half hang it Maggie Dickson’

One famous execution in 1724 was of a Margaret Dickson of Inveresk a young women separated from her husband.

(She was to be known as ‘Half hang it Maggie Dickson’).  Her crime was concealment of pregnancy in the case of a dead child. (Not to be her husbands). She was said to have killed and disposed of the child’s body.

 

Her execution was carried out by the hangman, after hanging for the prescribed time she was put into a coffin which the lid was nailed firmly closed. A fight broke out between the friends of Maggie and ae surgeon’s apprentices who wanted the body for investigation a regular thing in these times.  Her friends were successful and took the coffin on a wheelbarrow but the uneven roads caused shaking and banging of the coffin and at Peffermill her friends herd banging on the coffin and found Maggie to be alive. By the time they arrived in Musselburgh she walked the final distance to her home at Inveresk.  Maggie had served her sentence of hanging and lived a long life and had several children.

When Maggie went out people would look at her and shout out to her

“half hang it Maggie” when she walked past them in the street.

James Andrews Last Man to be Hanged in Grassmarket

Ultimo uomo giustiziato a Grassmarket

L'iscrizione sul marciapiede recita; L'ultima persona ad essere impiccata alla forca di Grassmarket fu James Andrews il 4 febbraio 1784. I nomi e le date degli altri impiccati sono sulle assi d'acciaio.

Grassmarket names of Hanged at Gallows

La Croce di Grassmarket

QUESTA CROCE (ORIGINARIAmente CROCIFISSO) ERA UN TEMPO IMPOSTA SUL MURO DELLA CASA CHE SI TROVAVA IMMEDIATAMENTE DI FRONTE AL LUOGO DELLA FORCA DEL MERCATO UTILIZZATO PER LE PUBBLICHE ESECUZIONI. ERA L'ULTIMO OGGETTO AD ESSERE VISTO DAI SOFFERENTI PRIMA DELLA MORTE. TRA GLI ALTRI CHE SONO STATI ESEGUITI SUL POSTO C'ERANO MOLTI CHE SOFFRONO PER L'AMORE DI COSCIENZA. NON IMPROBABILMENTE ALCUNI MEMBRI DI QUESTA CONGREGAZIONE. NON E' FALSO QUINDI DESCRIVERLA COME CROCE DI MARTIRE E NON E' INADEGUATO CHE QUI TROVI POSTO. QUANDO LA CASA È STATA DEMOLITA LA CROCE È STATA DATA A ROBERT FARQUHAR SHAW STEWART LA CUI FAMIGLIA L'HA PRESENTATA AL VECCHIO SAINT PAUL'S.

 
grassmarket cross plaque
Grassmarket Cross Old St Paul's

Capitano John Porteous Lynching Grassmarket Edimburgo

Capitano John Porteous Lynching nel 1736 dopo essere stato per 10 anni Capitano della Guardia cittadina John Porteous fu linciato il 7 settembre 1736. Tre contrabbandieri/ladri furono catturati e imprigionati per aver compiuto una rapina. William Hall, George Robertson e Andrew Wilson. Al loro processo William Hall fu condannato al trasporto nelle colonie a vita, ma Andrew Wilson e George Robertson furono condannati all'impiccagione e furono imprigionati nel Tolbooth in High Street di Edimburgo in attesa dell'esecuzione. George Robertson è fuggito e ha lasciato la Gran Bretagna. Tuttavia, Andrew Wilson fu impiccato pubblicamente nel Grassmarket nell'aprile del 1736. Mentre gli eventi si svolgevano, iniziò una rivolta e la guardia della città fu chiamata fuori, guidata dal capitano John Porteous. A causa della rivolta, il capitano John Porteous ordinò ai suoi uomini di sparare sopra le teste della folla, questo rese la rivolta ancora più accesa, i colpi avevano ucciso gli spettatori che si trovavano alle finestre delle loro case. Con la folla che diventava ancora più violenta, il capitano Porteous diede l'ordine di sparare sulla folla e altri furono uccisi. Più tardi quel giorno il capitano John Porteous fu arrestato e accusato di omicidio. Al suo processo il 5 luglio 1736, fu condannato con decisione unanime e dichiarato colpevole di omicidio e condannato a morte. L'esecuzione ebbe luogo nel Grassmarket l'8 settembre 1736. 

Captain Porteous Town Guard Linching

Architrave della porta Grassmarket Edimburgo

71 Grassmarket L'architrave sopra la porta Iscrizione: 1889  VITAM (VITA) DIRIGAT (DIRETTA)

Door Lintel at 71 Grassmarket Edinburgh
71 Grassmarket Edinburgh Door lintel inscription

Vecchia dimora di Grassmarket

Questa è una delle più antiche iscrizioni nel Grassmarket datata 1634. Il casamento originariamente posseduto nel 1634 e con l'iscrizione "Benedetto Dio per tutti i suoi Giftis" tra le iniziali IL e GK, che sta per James Lightbodie e sua moglie Geillis  Kniblo. Un'usanza scozzese per gli sposini di incidere le proprie iniziali sopra la porta di casa e la data in cui si sono sposati o si sono trasferiti.

Grassmarket wall inscribed 'Blessed be God for all his Giftis
Old Grassmarket Close Edinburgh

The Beehive Inn Grassmarket Edimburgo

Porta della cella della morte Calton Jail Edinburgh

La vera porta della cella della morte che si trovava nella prigione di Calton in Regent Road si trova al primo piano della Beehive Inn.

Beehive Inn Grassmarket Edinburgh
Calton Jail Death Cell Door Bee Hive Inn Grassmarket Edinburgh

Il Flodden Wall Grassmarket Edimburgo

Da Granny Green Steps fino a The Vennel, all'estremità occidentale del Grassmarket, è dove il Muro di Flodden si ergeva come protezione contro gli eserciti invasori. Il muro di Flodden è il nome dato al muro difensivo che fu costruito per circondare la città di Edimburgo nel 1513. Le immagini sotto mostrano il muro di Flodden come è oggi. La prima parte del muro visibile è in The Vennel e la parte finale ancora in piedi è in The Pleasance. Fu nel 1513 che gli scozzesi ingaggiarono un disastroso attacco agli inglesi a Flodden Field. James IV è stato ucciso nell'azione, insieme ad altri 10.000 scozzesi. Il muro di Flodden fu costruito per difendere Edimburgo dagli attacchi inglesi. Molte parti del muro sopravvivono fino ad oggi. Il muro inizia al Castello e scende Granny Green Steps fino al Grassmarket attraverso il Grassmarket fino ai Vennel Steps dove puoi trovare la "Torre Flodden" dove il muro Flodden si unisce al Muro Telfer. Questa estensione doveva proteggere l'ospedale Heriot, ora la scuola di Heriot. John Taillefer era il capomastro che costruì e diede il nome al Muro di Telfer (1628 – 1636). All'angolo tra Lauriston Place e Heriot Place gira a sinistra e segui il muro della Heriot's School fino a raggiungere un'altra parte del muro di Telfer. Proseguire in Forrest Road dove c'è una targa sul muro. Questo è il punto in cui il muro avrebbe attraversato la Porta Bristo alla tua destra. Continua e arriverai a Greyfriar's Kirkyard, dove ci sono molte cose interessanti da vedere tra cui parti del Muro di Telfer e dove si unisce al Muro di Flodden. Clicca sul titolo in blu per ottenere il Flodden Wall 

Granny Green Steps Flodden Wall Grassmarket Edinburgh
Flodden wall markers Grassmarket Edinburgh
Miss Jean Brodie Steps Vennel Grassmarket

Nuovi edifici della missione di Greyfriars Grassmarket Edimburgo

L'edificio della missione Greyfriars è stato costruito  nel 1884 come parte dei Robertson Memorial Mission Buildings.   I tre edifici erano una chiesa, un negozio e un alloggio. La tavoletta da parete  L'iscrizione recita New Greyfriars Mission Buildings alla gloria di Dio e in amorevole memoria del Rev. William Robertson DD, per quasi 40 anni ministro di questa parrocchia. 1884 DC. L'edificio della Chiesa è ora un bar ristorante e una fabbrica di birra.

Grassmarket Mission Buildings.
Church Memorial Tablet Grassmarket Edinburgh

Castle Wynd South

Castle Wynd South è un sentiero e una scalinata che dà accesso a Johnston Terrace dal Grassmarket. The Steps prende il nome da Patrick Geddes (biologo, sociologo, geografo e filantropo) meglio conosciuto come urbanista.   Un'ulteriore serie di gradini Castle Wynd North dà accesso a Castlehill e all'ingresso del Castello di Edimburgo.

Castle Wynd South Grassmarket Edinburgh

Heriot Bridge Grassmarket Edimburgo

Il ponte Heriot nel Grassmarket era una strada di accesso all'ospedale (scuola) di Heriot quando fu aperto nel 1628. Il ponte Heriot è stato a lungo bloccato da altri edifici scolastici. L'Heriot's quando costruito aveva il suo ingresso principale di fronte al Castello e poi alla Città Vecchia di Edimburgo poiché la Heriots School si trovava fuori dalle mura della città.

George Heriot's Hospital | School Edinburgh
Heriots School Front Elevation facing Edinburgh Castle

Clienti abituali di Grassmarket

I famigerati Burke e Hare che attiravano le donne dai pub del Grassmarket per ucciderle e vendere i loro corpi al dottor Knox della Medical School per utilizzarli nelle autopsie per gli studenti.

Burke and Hare Death Masks Scottish Nati