Tour del cimitero di Greyfriars

Greyfriars Kirk Graveyard Edimburgo

Greyfriars Graveyard Tour è la mia selezione dei famosi residenti di Edimburgo che furono sepolti nel Greyfriars Kirk Graveyard. Greyfriars Kirk aprì nel 1620 il cimitero esisteva come cimitero municipale dal 1562. Ai frati furono date le terre intorno al 1470 e il convento originale fu distrutto dai Riformatori nel 1559. Storie di fantasmi ed eventi soprannaturali quando si passa davanti a mausolei, Tombe e tombe dei defunti. La prima tomba alle porte Greyfriars Bobby icona del cane di Edimburgo.  Il giudice che ha condannato a morte 100's, Tom Riddle AKA Lord Voldemort (Harry Potter),  John Porteous impiccato, James Borthwick la lapide con lo scheletro del 1675,  Allan Ramsay Poet, Joseph Black, William Creech e Mary Erskine, George Watson, James Craig (architetto), John Bayne. Era qui che venivano internati i ricchi. 

Greyfriars Candlemaker Row Entrance.JPG

Tour del cimitero di Greyfriars

Greyfriars Kirk Edimburgo

Greyfriars Kirk Graveyard Edinburgh
Greyfriars Graveyard from Candlemakers R

John Kay 1742 – 1826

Greyfriars Kirk Edimburgo

John Kay è sepolto nel cimitero di Grayfriars a Edimburgo. Era una figura ben nota intorno a Edimburgo Nato nel 1742 a Dalkeith Midlothian. Ha iniziato la sua vita lavorativa a 13 anni diventando apprendista presso il barbiere locale. A 19 anni si è trasferito in un negozio di barbieri a Edimburgo. Amava disegnare e dipingere. Il suo tempo libero è stato impiegato in quello che sarebbe diventato ciò che lo ricordava. John Kay era un pittore di miniature e caricaturista. Attraverso i suoi dipinti e schizzi il popolo di Edimburgo attraverso l'Illuminismo è ancora visibile grazie a John Kay. C'è una targa sul muro in High Street Edinburgh dove viveva (Geddes' Entry). John Kay morì a Edimburgo il 21 febbraio 1826 e fu sepolto a Grayfriars Burial Ground. Molti dei suoi disegni caricaturali sono stati acquistati dal soggetto che aveva disegnato al solo scopo di poterlo distruggere.

Grayfriars Burial Ground John Kay

William McGonagall

(Professoressa Minerva McGonagall)

Greyfriars Kirk Edimburgo

William McGonagall è anche sepolto nel cimitero di Grayfriars. Conosciuto ai suoi tempi come il peggior poeta del mondo, sono morto in South College Street, Edimburgo.  Ha scritto circa 200 poesie, tra cui alcune delle peggiori mai scritte nella letteratura inglese. William è nato nel 1825 e ha vissuto la maggior parte della sua vita a Dundee. Si è esibito di fronte ai ricchi e famosi e ai reali una figura letteraria molto popolare del suo tempo.  Sir William Topaz McGonagall nome ispiratore del capo della Casa di Grifondoro, la professoressa Minerva McGonagall. La sua tomba si trova nell'angolo più a sinistra di Grayfriars vicino a Heriot's School (Hogwarts) Gates.

Grayfriars burial Ground William McGonag

Greyfriars Bobby

Greyfriars Kirk Edimburgo

Greyfriars Bobby era uno Skye terrier che divenne noto nell'Edimburgo del XIX secolo dopo aver trascorso 14 anni a proteggere la tomba del suo proprietario, John Gray.  Lo stesso Bobby morì nel 1872. Un anno dopo fu eretta una statua in cima a Candlemaker Row di fronte al Greyfriars Kirkyard.  C'è anche una lapide di granito rosso nel kirkyard di Greyfriars vicino al cancello. Fai una passeggiata nel Greyfriars Kirkyard e ammira molti personaggi famosi e potenti della vecchia Edimburgo. Greyfriars Bobby morì il 14 gennaio 1872 all'età di 16 anni.

Lascia che la sua lealtà e devozione siano una lezione per tutti noi.

Grayfriars Bobby Grave Kirk Main Gate

George Mackenzie (Giudice del Covenanter)

Greyfriars Kirk Edimburgo

Rosehaugh Close (ora Melrose Close dal nome di Sir George MacKenzie di Rosehaugh King's Advocate. Sir George McKenzie (George Bloody Mackenzie) è ancora noto oggi a causa della sua tomba a Greyfriars che si dice sia infestata dai fantasmi.

George Mackenzie è stato il giudice che ha condannato a morte i Covenanters. Si dice che lo spirito di George MacKenzie causi lividi, morsi e tagli a coloro che entrano in contatto con lo spirito o toccano la sua tomba. Alcuni visitatori hanno riferito di provare strane sensazioni. Il Poltergeist sembra attaccare solo le persone che si trovano nell'area della prigione di Covenanters che ora è tenuta chiusa e aperta solo per tour e cacciatori di fantasmi dilettanti.

MacKenzie Mausoleum Greyfriars (2).JPG

Robert Chieslie

Cimitero Greyfriars

Walter Chieslie di Dalry costruì Dalry House (Orwell Place Edinburgh) nel 1661 fu padre di Robert Chieslie, che divenne Lord Provost di Edimburgo nel 1694-96. Fu uno degli investitori del Darien Scheme che perse una fortuna e morì nell'Edinburgh Asylum a Bristo. È sepolto nel cimitero di Grayfriars nel mausoleo dell'avvocato George 'Bloody' MacKenzie. Nella stessa tomba è internato anche suo fratello Giovanni. John era colpevole di aver ucciso Lord Carnwath. Questa è la tomba più ricercata di Greyfriars con tre fantasmi.

Sir Robert Sibbald 1641 – 1722

Greyfriars Kirk Edimburgo

Sir Robert Sibbald fu medico del re Carlo II e primo professore di medicina all'Università di Edimburgo, presidente del Royal College of Physicians 1648-1685 e co-fondatore dei Royal Botanic Gardens di Edimburgo. 

Greyfriars Graveyard Robert Sibbald Plaque

Thomas Riddell (Indovinello)

Lord Voldemort

Greyfriars Kirk Edimburgo

Tom Marvolo Riddle noto per essere un mago oscuro e nemico di Harry Potter. Tom Marvolo Riddle, è nato e cresciuto in un orfanotrofio Babbano, ma alla fine ha frequentato la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts (1938-1945). Ha cambiato il suo nome in Lord Voldemort. Si dice che il nome del personaggio sia stato ispirato dalla lapide nel cimitero di Grayfriars.

Grayfriars Dr Vordamort Harry Potter Character Greyfriars Graveyard Edinburgh

Prigione dei Covenanters

(I Presbiteriani)

Greyfriars Kirk Edimburgo

Il Patto Nazionale firmato a Greyfriars nel 1638, prometteva di difendere il presbiterianesimo dall'intervento della corona.

Attraverso le porte c'è la parte del Greyfriar's Kirkyard che nel 1679 era una prigione per più di 1000 sostenitori del Patto Nazionale, che erano stati sconfitti dalle forze governative nella battaglia di Bothwell Bridge il 22 giugno 1679.  Furono imprigionati per più di 4 mesi con poco o nessun cibo e nessun riparo, alcuni furono processati e giustiziati, altri morirono in prigione, alcuni fuggirono e altri furono liberati dopo aver firmato un vincolo di fedeltà alla corona.

Nel novembre 1679 i restanti 257 prigionieri furono portati a Leith e posti a bordo di una nave che era diretta alle colonie americane, tuttavia tutti tranne 48 furono annegati quando la nave fece naufragio sulla costa delle Orcadi. Nove dei 48 sarebbero fuggiti.

L'area della prigione era molto più grande di quella che è ora in quanto comprendeva dove sono state costruite case e nuove tombe sono state installate qui nel 1705 quando il cimitero richiedeva più spazio per il popolo di Edimburgo. I Covenanters (presbiteriani) emigrarono in Nord America all'inizio del 1700 e William Tennant fondò il Log College a Neshaminy in Pennsylvania nel 1735.

I Covenanters del Nord America divennero i membri della Chiesa Presbiteriana riformata. 

Covenanters Prison Greyfriars Kirk Edinburgh

L'iscrizione sulla targa a lato delle porte della prigione dei Covenanters

legge;

LA PRIGIONE DEI COVENANTERS

Greyfriars Kirk Edimburgo

Dietro queste porte si trova parte del Greyfriars Kirkyard che fu utilizzato nel 1679 come prigione per più di mille sostenitori del Patto Nazionale che erano stati sconfitti dalle forze governative nella battaglia di Bothwell Briga il 22 giugno. Per più di quattro mesi questi uomini sono stati trattenuti qui senza alcun riparo, a ciascuno sono state concesse 4 once di pane al giorno. I cittadini gentili a volte erano in grado di dare loro più cibo. Alcuni dei prigionieri morirono qui, alcuni furono processati e giustiziati per tradimento, alcuni fuggirono e alcuni furono liberati dopo aver firmato un vincolo di lealtà alla Corona. Tutti coloro che furono perseguitati e morirono per il loro sostegno al Patto Nazionale durante i regni di Carlo II e Giacomo VII sono commemorati dal Memoriale dei Martiri sul muro nord-orientale del Kirkyard. Il Patto, che fu firmato per la prima volta a Greyfriars Kirk nel 1638, prometteva di difendere il presbiterianesimo dall'intervento della Corona. Nel novembre 1679 i restanti 257 uomini, che erano stati condannati al trasporto oltremare, furono condotti a Leith e collocati a bordo di una nave diretta alle colonie americane; quasi tutti annegarono quando questa nave naufragò nelle isole Orcadi (dove c'è un monumento in loro memoria), ma 48 dei prigionieri sopravvissero. La sezione del Kirkyard usata per imprigionare i Covenanter si trovava al di fuori del muro sud esistente e includeva l'area ora coperta da edifici su Forrest Row. L'area dietro la porta fu predisposta per le sepolture nel 1705 e contiene molti bei monumenti, ma questi non esistevano all'epoca del carcere. Questa targa è stata fornita dal Greyfriars Kirkyard Trust con il supporto della Scottish Covenanter Memorials Association.

Covenannters Prison Plaque Greyfriars Edinburgh

Nella prigione del Covenanter

Mary Erskine 

Cimitero Greyfriars

Mary Erskine sposò nel 1661 una scrittrice del sigillo (avvocato). Morì purtroppo 10 anni dopo. Mary si risposò con Chemist con il suo farmacista, ma anche lui morì prematuramente. Con il denaro che aveva accumulato aprì una banca e accumulò una grande fortuna, che donò alla Edinburgh Merchant Company che fondò il primo ospedale (collegio) per ragazze, chiamato The Merchant Maidens Hospital che aprì nel Cowgate nei Merchants Hall che si trovava dove ora si trova l'arco del ponte Giorgio IV nel 1694. Nel 1704 aprì un altro ospedale per ragazze, The Trades Maiden Hospital. La sua prima sede era in Jamaica Street vicino ad Argyll Square (Chamber Street e West College Street). Vi rimase fino al 1855, quando si trasferì in una villa chiamata Rillbank. L'ospedale pediatrico di Edimburgo ora occupa il sito. Nel 1892 si trasferì di nuovo ad Ashfield, su Grange Loan. All'angolo ovest di Blackford Avenue. L'ultima mossa è stata a 61 Melville Street nel 1975 e la sua nuova casa è stata ribattezzata Ashfield in commemorazione dei suoi ex locali.

Covenanters Prison Grounds Greyfriars Kirk Graveyard Edinburgh

Nella prigione del Covenanter

James Hutton

Cimitero Greyfriars

James Hutton nacque a Edimburgo nel 1726 e morì a Edimburgo nel 1797 all'età di 70 anni. All'età di 14 anni è diventato uno studente dell'Università di Edimburgo ha continuato a viaggiare in Francia dove è diventato un dottore in medicina. Andò poi a Londra e poi tornò a Edimburgo. Continuò lo studio della Terra poiché la geologia e la meteorologia erano il suo grande interesse. Hutton faceva parte dell'Illuminismo di Edimburgo e come scienziato veniva regolarmente visto con Adam Smith, David Hume John Playfair e Joseph Black un altro famoso scienziato. La sua opera principale è stata la teoria della terra che ha posto le basi della geologia James Hutton è stato conosciuto come il padre della geologia moderna.  

Giuseppe Nero

Cimitero Greyfriars

Joseph Black era un fisico e chimico che scoprì il magnesio, il calore latente, il calore specifico e l'anidride carbonica. Nel 1757 Joseph Black fu nominato Regius Professor of the Practice of Medicine presso l'Università di Glasgow e nel 1766 divenne Professore di Medicina e Chimica presso l'Università di Edimburgo. Sia l'Università di Edimburgo che quella di Glasgow hanno edifici di chimica che portano il suo nome. Joseph Black faceva parte dell'Illuminismo di Edimburgo ed era al raduno quando Sir Walter Scott e Robert Burns si incontrarono per l'unica volta.

Nella prigione del Covenanter

La targa di Joseph Black

L'iscrizione recita: "Joseph Black, dottore in medicina, nato in Francia, ma suddito britannico, suo padre era originario dell'Irlanda e sua madre della Scozia, prima studente all'Università di Glasgow, e poi in quella di Edimburgo, fu un illustre professore di chimica in entrambe le università; un felice interprete della natura; acuto, cauto e abile nella ricerca; eloquente nella descrizione; il primo scopritore dell'acido carbonico e del calore latente, morì nel 71° anno di la sua età, 1799 DC. I suoi amici, che erano soliti stimare il suo valore e le sue capacità, hanno cercato di segnare il punto che contiene il suo corpo con questo marmo, finché durerà." La morte di Joseph Black nel 1799.

William Creech FRSE 

Cimitero Greyfriars

William Creech era il principale editore di libri a Edimburgo. Fu anche stampatore, libraio, politico e Lord Provost di Edimburgo nel 1811. Era anche un massone e amico del dottor T Blacklock e Henry MacKenzie, entrambi invitò Robert Burns a Edimburgo. Presentarono William Creech a Burns e divenne il suo editore e pubblicò la prima edizione di Edimburgo delle poesie di Robert Burns 650 copie esaurite nel primo giorno per i membri della Loggia.

William Creech Publisher Edinburgh Greyfriars Kirk Graveyard
William Creech Inscription Grave Greyfriars Edinburgh

William Adam 

Greyfriars Kirk Edimburgo

William Adam è nato a Fife nel 1689 ed è stato uno dei più grandi architetti scozzesi e si può anche dire che sia stato uno dei primi veri imprenditori con molteplici interessi commerciali.  Morì nel 1747 e suo figlio John Adam progettò e costruì il mausoleo di famiglia nel 1753 a Grayfriars. Uno dei suoi migliori progetti di case che ha costruito è stato per Robert Dundas quando ha costruito la casa di Arniston per il visconte nel 1726.

Grayfriars Burial Ground William Adam Architect Edinburgh
William Adam Mausoleum Greyfriars Edinburgh

Casseforti a morte

Cimitero Greyfriars

Le casseforti mortali erano una forma di gabbia sopra una tomba per impedire ai ladri di tombe di prendere i corpi e venderli al Medical College per essere usati per insegnare agli studenti l'anatomia umana.  Questo avveniva prima che l'Anatomy Act del 1832 regolasse la fornitura legale di cadaveri per la scienza medica.

Mort Safe Greyfriars Edinburgh
Mortsafe Plaque Information, Greyfriars Graveyard Edinburgh

Capitano John Porteous

Cimitero Greyfriars

L'uccisione di John Porteous Capitano della Guardia cittadina.

Tre rapinatori sono stati catturati e incarcerati per aver compiuto una rapina. William Hall, George Robertson e Andrew Wilson. Al loro processo William Hall fu condannato al trasporto nelle colonie a vita, ma Andrew Wilson e George Robertson furono condannati all'impiccagione e furono imprigionati nel Tolbooth in High Street di Edimburgo in attesa dell'esecuzione. George Robertson è fuggito e ha lasciato la Gran Bretagna. Tuttavia, Andrew Wilson doveva essere impiccato pubblicamente nel Grassmarket nell'aprile del 1736. Il giorno dell'esecuzione iniziò una sommossa e fu chiamata la guardia cittadina, guidata dal capitano John Porteous.

A causa della rivolta, il capitano John Porteous ordinò ai suoi uomini di sparare sopra le teste della folla, questo rese la rivolta ancora più accesa, i colpi della guardia cittadina avevano colpito e ucciso gli spettatori che stavano osservando il procedimento dalle loro finestre.

Con la folla che diventa ancora più violenta,

Il capitano Porteous ha dato l'ordine di sparare sulla folla, che ha provocato più morti. Più tardi quel giorno il capitano John Porteous fu arrestato e accusato di omicidio. Al suo processo il 5 luglio 1736, fu condannato con decisione unanime e dichiarato colpevole di omicidio e condannato a morte. L'esecuzione ebbe luogo nel Grassmarket l'8 settembre 1736. 

Captain John Porteous Grave Stone Grayfriars Graveyard Edinburgh

Walter Geikie

Greyfriars Kirk Edimburgo

Walter Geikie è nato nel 1795, pittore sordo e fondatore della prima chiesa e società dei sordi. Il suo vero memoriale può essere visto nelle gallerie d'arte della nostra città e nella qualità della vita e nella dignità accordate ai cittadini sordi di Edimburgo oggi. Walter Geikie adorava  schizzo  scene di strada a inchiostro e di vita reale.

Waltr Geikie Founder deaf church Geyfriars, Edinburgh memorial Plaque

Disastro del gas della Union Carbide

Targa Commemorativa

Greyfriars Kirk Edimburgo

In memoria di quasi 4000 morti e 40.000 disabili mutilati o gravemente ammalati per la fuga di gas  nel dicembre 1984 a Bhopal in India.

"non pensare mai di stare da solo"

BHOPAL India Union Carbide Gas Disaster Memorial Plaque Greyfriars

George Buchanan 1506 - 1582

Greyfriars Kirk Edimburgo

George Buchanan, nacque a Stirling nel 1506 e morì a Edimburgo nel 1582. Seguì per tutta la vita la teoria calvinista. Studioso umanista, fluente in latino, viaggiò e fu insegnante in Francia e Portogallo. Insegnando sia a Maria Regina di Scozia che a suo figlio Re Giacomo VI. Era un famoso scrittore di poesie, opere teatrali e altre opere letterarie. Era il Custode del Sigillo Privato. Ha anche cospirato con Elisabetta I per far arrestare Maria Regina di Scozia che ha portato alla sua esecuzione. La sua opera "Rerum Scoticarum historia" (La storia della Scozia) fu completata poco prima della sua morte nel 1582

Greyfriars graveyard george buchanan Grassmarket Edinburgh

Allan Ramsay (1686–1758)

Cimitero Greyfriars

Allan Ramsay era un esperto Wigmaker e poeta. Morì a Ramsay Lodge, Ramsay Garden a Castlehill dove trascorse gli ultimi anni della sua vita. Nel 1725 aprì la prima biblioteca di prestito in High Street Edinburgh, che fu la prima biblioteca di prestito in Gran Bretagna. Allan nacque nel Lanarkshire, nell'ovest della Scozia, il 15 ottobre 1686. Morì il 7 gennaio 1758. Allan Ramsay fondò la Jacobite Literary Society nel 1712. Divenne libraio nel 1721 da cui si ritirò nel 1740. È ricordato soprattutto per essere un pioniere nell'uso della lingua scozzese nella poesia contemporanea.

Allan Ramsay Poet Greyfriars Edinburgh

James Craig 

Cimitero Greyfriars

James Craig è stato l'architetto vincitore del progetto per la nuova città di Edimburgo, un concorso indetto dal re Giorgio III. Aveva solo 23 anni quando vinse, ma non vide mai il risultato finale poiché morì prima del suo completamento.

James Craig New Town Designer

John Byrne

Greyfriars Kirk Edimburgo

La tomba di John Byrne è costruita nel muro del cimitero di Grayfriars. John Byrne Era uno scrittore al sigillo (avvocato del re) e un ricco proprietario terriero. Nacque a Pitcarlie Fife (1620), appena a nord di Auchtermuchty. La tomba fu costruita dalla moglie superstite nel 1684, tre anni dopo la sua morte. 

Grayfriars Burial Ground John Byne Grave

George Watson 

Cimitero Greyfriars

George Watson è nato a Edimburgo nel 1654 e ha avuto una lunga carriera di successo come contabile e banchiere d'affari. Divenne il primo contabile della Bank of Scotland. Alla sua morte lasciò in eredità soldi alla Edinburgh Merchant Company per aprire un ospedale (collegio) per i bambini poveri di Edimburgo. La Scuola esiste ancora oggi. George Watson morì il 3 aprile 1723.  Questo memoriale è stato eretto | Nel 1991 per celebrare il 250° | Anniversario dell'apertura | dell'ospedale di George Watson e del 120°  anniversario | delle signore di George Watson | Collegio i precursori | di | College di George Watson.  George Watson, fondatore del College, nacque a Edimburgo nel 1654 e morì nel 1723. La scuola aprì nel 1741 a Lauriston Place di fronte alla George Heriot's School. La scuola maschile si trasferì nell'attuale edificio in Colinton Road nel 1932.

George Watson Greyfriars Edinburgh

George Foulis di Ravelstoun 

Greyfriars Kirk Edimburgo

George Foulis acquistò la tenuta di Ravelstoun nel 1620. Nel 1622 costruì una casa torre dove visse con sua moglie Janet Bannatyne. Un'iscrizione su un architrave recita GF-NE QUID NIMIS 1622 JB. Queste iscrizioni si trovano sulla maggior parte delle vecchie case che mostrano le iniziali dei proprietari, quando si sono trasferiti o quando si sono sposati. In questo caso (GF) George Foulis NE QUID NIMIS (Niente in eccesso) 1622 anni di costruzione della casa (JB) Janet Bannatyne.  Nel parco si trova la Ravelston Tower, la torre delle scale dell'Old Ravelston House. George Foulis, laird di Ravelstoun (Ravelston) nacque nel 1569 secondo figlio di Sir James Foulis di Colinton. George Foulis divenne Bailie (Consigliere) della città di Edimburgo. Sposò Janet Bannatyne (1603). George Foulis morì nel 1633 ed è sepolto a Grayfriars Burial Ground.

George Foulis Grave Stone Greyfriars Edinburgh

James Borthwick

James Borthwick di Stow fu il primo farmacista chirurgo al mondo, nacque nel 1615 e morì nel 1675. Nel 1657 divenne il primo farmacista chirurgo e insegnante di anatomia

James Borthwick Greyfriars graveyard Edi

Covenanters' Memorial Monument

Grayfriars Kirk Edinburgh

 

Halt, passenger, take heed what you do see This tomb doth shew, for what sane men did do

Here lies interr’d the dust of those who stood ‘Gainst perjury, resisting unto blood.

Adhering to the Covenant, and laws Establishing the same, which was the cause

Then lives were sacrificed unto the lust Of Prelatists abjured. Though here their dust

Lies mixt with murderers, and other crew Whom justice justly did to death pursue.

But as for them, no cause was to be found Worthy of death, but only they were found.

Constant   and   stedfast   zealous as For the Prerogative of CHRIST their KING.

Which truths were sealed by famous Guthrie’s head And all along to Mr Renwick’s blood

They did endure the wrath of [?enemies] Reproaches torments deaths and injustice

But yet they‘re those who and now triumph in glory with the LAMB.

From May 27th 1661, that the most noble Marquis of Argyle was beheaded, to the 17 th of Febry 1688 that Mr James Renwick suffered, were one way or other Murdered and Destroyed for the same Cause, about

Eighteen thousand of whom were execute in Edinburgh about a  Hundred of Noblemen, Gentlemen, Minister, and Others noble Martyrs for JESUS CHRIST. The most of them lie here.

Covenanters' Monument Grayfriars Edinburgh

A stone open bible once stood below the inscription.

The Plaque shows what was written on the open pages.

Rev.VI.9  AND WHEN HE HAD OPENED THE

FIFTH SEAL, I SAW UNDER THE ALTER THE

SOULS OF THEM THAT WERE SLAIN

FOR, THE WORD OF GOD, AND FOR

THE TESTIMONT WHICH THEY HELD;

AND THEY CRIED WITH A LOUD VOICE,

SAYING, HOW LONG, O LORD, HOLY

AND TRUE, DOST THOU NOT JUDGE &

AVENGE OUR BLOOD ON THEM THAT

DWELL ON THE EARTH? AND WHITE

ROBES WERE GIVEN TO EVERY

ONE OF THEM AND IT WAS SAID

UNTO THEM THAT THEY SHOULD REST

YET FOR A LITTLE SEASON UN

TIL THERE FELLOW-SERVANTS ALSO 

AND THEIR BRETHREN, THAT SHOULD

BE KILLED AS THEY WERE, SHOULD

BE FULFILLED.

REV.VII.14.  THESE ARE THEY

WHICH CAME OUT OF GREAT

TRIBULATION, AND HAVE WASHED

THEIR ROBES, AND MADE THEM

WHITE IN THE BLOOD OF THE LAMB.

CHAP.2nd.10.  BE THOU

FAITHFUL UNTO DEATH, AND I WILL

GIVE THEE A CROWN OF LIFE.

Covenanters' Monument Bible inscription