Intestazione 1

High Street 

Lato sud inferiore

Edimburgo

Niddry Street - Blackfriars Street - St Mary's Street - Ingresso di Boyd

 royal mile high street sign

High Street East

(lato sud inferiore)

Royal Mile Edimburgo

La High Street nel Royal Mile si trova tra il Royal Mile Lawnmarket e il Royal Mile Canongate. La Lower High Street o High Street East va dall'incrocio tra North e South Bridge fino all'incrocio tra Jeffery Street e St Mary's Street, dove un tempo sorgevano le mura della città. In questa sezione troverai; Old St Paul's Church, Paisley Close, Trinity Abse Church, Museum of Childhood, John Knox House, Nether Bow, Carrubber's Mission, New Palace Picture House, World's End, Mowbray House, Nether Bow Wellhead, Tweeddale Court e The Scottish Story Telling Centre, Il tronco è vicino.     

High Street 3 Lower Royal Mile Edinburgh
 

Via Niddry

Royal Mile Edimburgo

Niddry Street originariamente chiamata Niddry Wynd (Nudreis Wynd) è una delle strade più antiche della vecchia Edimburgo. Il Wynd originale sarebbe stato inclinato più a ovest dopo il riposizionamento quando è stato costruito il South Bridge. Il Wynd si estendeva attraverso Cowgate fino a quella che oggi è South Niddry Street, dove sono state trovate le caverne sotterranee collegate all'area che era precedente alla costruzione del ponte sud. Nel 1750, quando Niddry Wynd fu ampliato, divenne Niddry Street. C'erano un certo numero di edifici importanti che includevano la Sala di Santa Cecilia costruita nel 1762 come sala da concerto ed esistono ancora ai piedi di Niddry Street come Museo della Musica. Si diceva che Niddry Wynd prendesse il nome da un magistrato di Edimburgo nel 1437 un Robert Niddry un membro della famiglia Niddry di Wauchop.

Niddry Street High Street Edinburgh

Museo della musica di Santa Cecilia

Niddry Street Edimburgo

La St Cecilia's Hall è stata costruita per la Società Musicale di Edimburgo nel 1762 da Robert Mylne (Milne) un architetto scozzese e scalpellino di una famosa famiglia di costruttori e scalpellini di Edimburgo. La Società Musicale di Edimburgo precedentemente occupata

Cappella di Santa Maria dal 1728 al 1762 quando si trasferirono nella Sala di Santa Cecilia, costruita appositamente per loro da Robert Milne nel 1762. La Sala di Santa Cecilia aveva un auditorium che ospitava 500 ospiti seduti e i concerti si tenevano ogni giorno a partire dalla prima serata ed erano sempre molto ben frequentato. Niddry Wynd fu ampliato intorno al 1750 e fu ribattezzato Niddry Street. La St Cecilia's Hall è ora parte dell'Università di Edimburgo ed è stata oggetto di una lunga ristrutturazione. La St Cecilia's Hall è ora un museo di strumenti musicali e una sala da concerto che la rende una delle più antiche sale da concerto rimaste in Gran Bretagna e la più antica in Scozia ancora in uso.

 
St Cecelia's Museum Sign
St Cecelia's Hall Museum Niddry Street E

La stretta di Dickson

High Street Royal Mile

Edimburgo

Il Dickson's Close nella High Street sul Royal Mile di Edimburgo è stato demolito quando Niddry Street è stata ampliata. Non resta che il cartello stradale sopra la porta del Radisson Blu Hotel. Uno degli occupanti del Close era un David Allan soprannominato lo "Scottish Hogarth" le sue illustrazioni e incisioni erano di grande qualità. Morì a Edimburgo e la sua lapide può essere vista nell'Old Calton Graveyard.

Dickson's Close Sign High Street Royal M

Non posso chiudere

High Street Royal Mile

Edimburgo

Cants Close ospitava i membri della Chiesa anglicana. Cants Close Melrose Close Dickson's Close e Niddry Wynd erano tutti adiacenti e facevano parte di un'area molto esclusiva per la nobiltà. La famiglia Cant visse nei pressi per circa 100 anni. Adam Cant 1403, Alexander Cant 1514 una famiglia benestante con terreni in molti pars di Edimburgo. L'edificio è stato ristrutturato nel 1989 in un periodo di 15 mesi.

Cant's Close High Street Royal Mile Edin

Melrose Chiudi

High Street Royal Mile

Edimburgo

Melrose Close era dove l'abate di Melrose (Andrew Durie) aveva la sua residenza intorno al 1530 e la chiusura prese il suo nome. Era anche conosciuto come Rosehaugh Close in onore di Sir George McKenzie di Rosehaugh King's Advocate. Sir George McKenzie (George Bloody Mackenzie) è ancora noto oggi per la sua tomba a Greyfriars, che si dice sia infestata dai fantasmi.

Melrose Close High Street Royal Mile Edi

Blackfriar's Street (Wynd)

Royal Mile Edimburgo

Blackfriars Street originariamente conosciuta come Vennel del Frate Predicatore e Blackfriars Wynd. Il nome dato a causa della strada che porta al Convento Nero dei Monaci Domenicani fondato da Alessandro II nel 1230. Il Wynd si allargò e divenne una strada ed era dove Regent Morton aveva un palazzo e molti ricchi signori e signore vivevano. Un'altra storia significativa su Black Friars Wynd "Cleanse the Causeway" quando Hamilton e Douglas hanno combattuto e il conte di Bothwell e Sir William Stewart che Bothwell ha ucciso in Black frati Wynd. La cappella cattolica che si trasferì dai frati neri Wynd nel 1813 è ora la cattedrale di St Mary a Broughton Street. Blackfriars Wynd era il centro della nobiltà di Edimburgo con Lord, Earls, Dukes, Bishops, Lady's e Royals tutti contemporaneamente residenti nel Wynd. C'era un palazzo e la prima macchina da stampa in Scozia che ha stampato il primo libro nel 1508. Il Blackfriars Wynd a est fu demolito (circa 1840) a causa della legge di miglioramento e ricostruito, dove fu lasciato il lato ovest e gli edifici tra Cants Chiudi e Dickson sono stati per lo più demoliti e sono state erette nuove costruzioni.  La United Industrial School è stata aperta nel 1847 per dare a tutti i bambini, maschi e femmine, protestanti e cattolici un'istruzione in sartoria, falegnameria, pelletteria ecc. e lavoro a maglia e lavori domestici.

Blakfriar's Street Edinburgh

Loggia dei Viaggiatori

Blackfriar's Street

La Lodge of Journeymen Masons ha lavorato come loggia legale dal 1715, ma la Gran Loggia di Scozia afferma che la vera data di formazione era il 1707. La Lodge of Journeymen Masons è unica per il fatto che potrebbe essere l'unica loggia al mondo che è autorizzato a riscuotere tasse e conferire gradi ma non ha la carta richiesta da una Gran Loggia. Il lodge dei Journeymen si trasferì in 63 Blackfriars Street, EH1 1NB l'8 agosto 1871. Sopra la porta si può vedere una lapide con insegne e iscrizioni. Intorno al bordo inferiore dello scudo stemma le iscrizioni recitano: NEL SIGNORE È TUTTA LA NOSTRA FIDUCIA

Sul pannello sottostante stemma

LODGE VIAGGIATORI MURATORI N.8 RICOSTRUITO 1870 THOMAS CAMPO. RWM E CONVENER DEI MESTI

lord journeyman. Blackfriar's Street Edi

Regent Morton's Mansion

Blackfriar's Street

Regent Morton's Mansion House a Blackfriars Wynd (ora Street) era la residenza cittadina di Regent Morton, James Douglas IV conte di Morton, nato intorno al 1525. James Douglas fu l'ultimo reggente di Scozia. Fu giustiziato il 2 giugno 1581. La sua esecuzione avvenne ai piedi del Canongate fuori dal Palazzo di Holyrood House sulla "fanciulla". La ghigliottina l'ha portata dall'Inghilterra da solo perché era rimasto impressionato guardando come fosse così efficiente. James Douglas prese parte attiva all'abdicazione di Mary Queen of Scots.in 1567. Fu giustiziato per aver partecipato all'uccisione di Lord Darnley Mary Queen of Scots Husband.

Regent Morton's Mansion Blackfriars  Str
Doorway to Regent Morton's House Blackfr

Prima macchina da stampa

Blackfriar's Street (Wynd)

Questa targa dona il luogo in cui è avvenuta la prima stampa di un libro in Scozia. Gli stampatori Walter Chepman e Andrew Myllar stamparono il primo libro nel 1508 dopo aver ottenuto una licenza da King (Giacomo IV) un anno prima. I tipografi si trovavano nel Cowgate ai piedi di Blackfriars Street, vicino alla casa del cardinale Beaton.

first printed book in Scotland Blackfria

Wynd di Toddrick

High Street Royal Mile

Edimburgo

Toddrick's (Todrig's) Wynd una volta apparteneva ad Archibald Todrig un Bailie di Edimburgo che fu attaccato nella sua casa nel Wynd nel 1500 da due uomini con le spade. Furono catturati e portati al Tolbooth e le loro mani furono mozzate come punizione. Toddrick's Wynd fu anche il luogo in cui Bothwell e le sue coorti salirono al monastero dei Blackfriars il 9 febbraio 1567 per far saltare in aria la casa del prevosto a Kirk O Fields. Qui viveva Thomas Aitchison (il maestro della zecca). Nel 1590 si tenne un grande banchetto per l'ambasciatore e i nobili di Danimarca.

Toddrick's Wynd High Street Royal Mile Edinburgh

Museo dell'infanzia

High Street Royal Mile

Edimburgo

Museo dell'infanzia di Edimburgo. Il primo museo al mondo dedicato esclusivamente alla storia dell'infanzia è stato aperto nel 1955. Il Museo dell'Infanzia contiene cinque gallerie con giocattoli e giochi, sia contemporanei che antichi, provenienti da tutto il mondo. Molti giocattoli che tutti di un'età ricorderanno; Action Man, Sindy, Corgi, Triang, Meccano.

 
Museum of Childhood High Street Royal Mi

La chiusura di South Gray

High Street Royal Mile

Edimburgo

South Gray's Close o Mint Close poiché è qui che la zecca scozzese fu costruita nel 1574 dopo essere stata nel castello e prima nell'Holyrood House Palace. Successivamente si trasferisce a Chessel's Court dove Deacon Brodie lo deruba, ma viene catturato e impiccato. Il Museo dell'Infanzia si trova vicino alla chiusura.

South Gray's Close High Street Royal Mil

La chiusura di Hyndford

Royal Mile High Street

Edimburgo

Hyndford's Chiudere l'ingresso alla residenza cittadina dei Conti di Selkirk.

Il primo conte di Selkirk William Alexander colonizzò la Nuova Scozia nel 1630. Hyndford's Close fu in seguito occupato da

Dr Daniel Rutherford un chimico e botanico che scoprì il gas azoto nel 1772.

Il dottor Rutherford era lo zio di Sir Walter Scott, sua sorella era la madre di Walter.

La chiusura prende il nome dai Carmichael di Hyndford.

Hyndford's Close High Street Royal Mile

Il Palazzo Nuovo

Picture House

La New Palace Picture House è stata aperta nel 1929; e infine chiuso nel settembre 1956. Divenne un night club e un locale di musica chiamato McGoos e vi suonarono una schiera di nomi degli anni '60; The Who, The Kinks, Spencer Davies Group, Troggs, Wayne Fontana, The Small Faces, Cream e molti altri.

Palace Cinema High Street  Edinburgh

Fontana vicino Royal Mile High Street Edimburgo

I residenti di Fountain Close erano Adam Fullerton e Sir James Mackenzie la cui casa fu acquistata dal Royal College of Physicians per una nuova biblioteca nel 1704 e venduta di nuovo nel 1720 per una nuova chiesa da costruire nel 1771. Anche a Fountain Close si trova la Saltire Society che è stata fondata nel 1936 e il suo scopo è migliorare la qualità della vita in Scozia e far vedere alle persone di tutto il mondo i valori che la Scozia ha da offrire a tutti in ogni ambito della vita. La Saltire Society non ha alcuna affiliazione politica e chiunque può diventarne membro. FÀILTE sta per benvenuto in gaelico.

Fountain Court High Street Royal Mile Ed

Tweeddale Court & Close

High Street Royal Mile

Edimburgo

Tweeddale Court costruita nel 1576 dal conte di Lothian per sua figlia Lady Yester e lei la passò al IX conte di Yester suo nipote il secondo conte di Tweeddale che divenne il marchese di Tweeddale Lord High Commissioner of Scotland che gli fu conferito da Guglielmo III. L'ultimo Tweeddale a vivere qui morì nel 1762 e la villa divenne la British Linen Company. La British Linen Company occupò Tweeddale Court nel 1791 fino al 1807. Un grizzly omicidio ebbe luogo anche a Tweeddale Court nel 1806, quando William Begbie, un facchino della British Linen Company fu pugnalato al cuore e derubato di migliaia di banconote che stava trasportando da un ramo in cima a Leith. Una grande quantità di note è stata successivamente recuperata, ma l'assassino non è mai stato catturato. Si sospetta che l'assassino sia stato successivamente catturato per un'altra rapina in banca di simile descrizione a Glasgow, ma non è mai stato provato. Il ladro fu processato per la rapina di Glasgow e dichiarato colpevole, imprigionato e poi morto nella prigione di Old Calton in Regent Road. Quando la British Linen Company si trasferì a St Andrew Square, gli stampatori e gli editori di Oliver e Boyd si trasferirono nella villa.

Tweeddale Court High Street Royal Mile E
royal mile high street tweeddale court e
clam shell Tweeddale Court Edinburgh

Fine del mondo vicino

High Street Royal Mile

Edimburgo

Fine del mondo Close precedentemente Sir John Stanfield's Close, Sir John Stanfield fu presumibilmente assassinato da suo figlio che fu poi condannato all'impiccagione alla croce del mercato nel febbraio 1688 ma a causa dello scivolamento della corda fu finalmente fatto a pezzi e la sua testa fu mostrata ad Haddington il suo corpo in Leith e la sua lingua è stata tagliata e tagliata a mano per i suoi crimini contro suo padre. Conosciuto come World's End Close poiché questo era l'ultimo edificio all'interno delle mura della città che molte persone non erano mai state oltre.

World's End Bar and Close. High Street E
World's End Close, High Street Edinburgh

St Mary Street

Edimburgo

St Mary's Wynd fu ampliato e divenne una strada. La prima casa ad essere costruita sotto l'Atto di miglioramento del 1867 fu la n. 2 di St Mary Street e una tavoletta a muro fu posta sopra la porta e svelata dal Lord Provost di Edimburgo, l'onorevole William Chambers di Glenormiston, editore, politico e fratello di Robert Chambers L'autore e l'editore sono entrambi nati a Peebles negli Scottish Borders e sono stati influenti nella storia di Edimburgo. St Mary's Wynd fu costruito su un'antica strada romana e prese il nome dalle monache cistercensi di St Mary e una cappella e un ospedale dedicati a St Mary, entrambi costruiti sul lato ovest del Wynd. Il Mary's Wynd fu menzionato per la prima volta intorno al 1360 quando gli uomini salirono a Edimburgo per Mary's Wynd dopo essere tornati dalla battaglia. Una Wynd ha cambiato nome in street quando è stata ampliata per consentire ai carri di utilizzarla.

St Mary Street Edinburgh
St Mary's Street Plaque Edinburgh

L'ingresso di Boyd 

Via Santa Maria 

Boyd's Entry è il luogo in cui sono arrivati i primi vagoni passeggeri da Londra. È qui che le stalle e gli edifici per ospitare le carrozze si trovavano ai piedi di Gullan's Close accanto al White Horse Inn (precedentemente Boyd's Inn), all'inizio del Canongate. Il muro di Flodden si trovava una volta sul lato ovest della strada prima dell'attuale abitazione. C'era un cancello ad entrambe le estremità del Wynd, The Cowgate e il Nether Bow Gate che erano l'unico modo per entrare a Edimburgo, dall'est. 

Boyd's Entry St Mary's Street Edinburgh

Edimburgo

Legge di miglioramento del 1867    

Il primo edificio eretto con l'atto di miglioramento del 1867 fu No.2 St Mary Street, il caseggiato d'angolo sul lato est della strada contrassegnato da una lapide sopra la porta. L'edificio fu ufficialmente aperto dal Lord Provost di Edimburgo in quel momento, The Right Honorable William Chambers of Clermiston.

St Mary's Street Improvement Act of 1867