Tartan

Definizione di tartan

Definizione ufficiale di Tartan dallo Scottish Register of Tartans Act (2008) Sezione 2

Sezione 2: Un tartan è un disegno che può essere tessuto, costituito da due o più strisce colorate alternate che si combinano verticalmente e orizzontalmente per formare un motivo a scacchi ripetuto. Il motivo scozzese è tradizionalmente  conosciuto come il sett del tartan. Di seguito sono riportati alcuni esempi di tartan scozzesi e 2 americani, che si possono trovare nel registro scozzese dei tartan. Fai un salto da The Edinburgh Clothing Company al 93 South Bridge di Edimburgo per  vedi se riesci a trovare il tuo Clan Tartan o visita www.tartanregister.gov.uk per tutti i tartan registrati nei tartan scozzesi  registra un elenco completo è disponibile anche su www.thesotlandkiltcompany.co.uk/clan-shop.

Originariamente il tartan era un normale abbigliamento quotidiano che veniva realizzato localmente nella zona in cui vivevi. Il tartan è stato visto dal

  Inglese come forma di uniforme, un atto della banda del parlamento che indossava il tartan nel 1747, questo era l'atto di proscrizione.  Ciò avvenne a causa della rivolta giacobita che si concluse con la battaglia di Culloden 1746. L'atto di proscrizione fu  conclusa da Giorgio III nel 1782, che ha permesso di indossare nuovamente l'abito delle Highlands dopo 35 anni di messa al bando. Ci sono 34 Stati Uniti con il proprio tartan.

Origini del whisky scozzese 

Il  Acqua della vita

L'alcol è in circolazione da quando gli egiziani stavano costruendo le piramidi, dando ai lavoratori birra e pane per aiutarli durante le giornate calde. Il vino è noto anche per esistere fino a 10.000 anni attraverso scritti religiosi. Non è noto quando il whisky sia stato prodotto per la prima volta, ma i record di distillazione sono mostrati dall'XI secolo. La prima testimonianza scritta di whisky risale al 1494. 

Il nome whisky è originario del gaelico "Uisge Beatha", che significa "acqua della vita".

Nel 1644 il governo scozzese impose una tassa sul whisky e nel 1707 dopo l'unione di Scozia e Inghilterra fu introdotta una tassa sul malto il 23 giugno 1725 che causò rivolte in Scozia, questo aumentò indirettamente il costo della produzione del whisky, poiché il malto è il principale ingrediente.

Nel 1824 George Smith, il creatore del whisky Glenlivet, fu il primo ad ottenere una licenza legale per distillare il whisky quando il governo inglese introdusse una legge per legalizzare la produzione di whisky.

I più antichi imbottigliatori di whisky sono Cadenhead's che imbottigliano whisky dal 1824.

Il whisky e tutte le bevande alcoliche sono riservate alle persone di età superiore ai 18 anni e non devono essere consumate da persone più giovani.

Origins of Tartan Scotland
Scottish Whisky Origins